Filtra per Categoria
Autonomia Bolognese
Autonomie del Meridione
Fondo DeriveApprodi
Collettivi Politici Veneti
Autonomia Toscana
Blog
Comitato di quartiere S.Erasmo-Granili

Comitato di quartiere S.Erasmo-Granili

«Il comi­ta­to di quar­tie­re S.Erasmo, Gra­ni­li, Gian­tur­co è nato dal­le lot­te che i pro­le­ta­ri han­no por­ta­to avan­ti, od è l’espressione del movi­men­to che si è crea­to a S.Erasmo su alcu­ni obiet­ti­vi di lot­ta, qua­li l’autoriduzione, la lot­ta per la scuo­la, la lot­ta con­tro i sovrap­prez­zi dei fit­ti IACP. Esso è quin­di un pun­to di rife­ri­men­to, orga­no atti­vo dei pro­le­ta­ri in lot­ta per i pro­pri biso­gni e che si orga­niz­za­no auto­no­ma­men­te sen­za media­zio­ni. Per­ciò il comi­ta­to di quar­tie­re non deve esse­re iden­ti­fi­ca­to con alcu­ni com­pa­gni che svol­go­no un lavo­ro di col­le­ga­men­to, ma esso è l’espressione del movi­men­to di lot­ta a S.Erasmo». *

Si rin­gra­zia © Gian­lui­gi Gar­giu­lo – Altre foto sono dispo­ni­bi­li sul sito www.gianluigigargiulo.it

*trat­to dal volan­ti­no S.Erasmo in lotta

‘O terramoto

foglio dei comi­ta­ti sen­za­tet­to e occu­pa­ti di Napoli

Con­tro i pro­prie­ta­ri assen­tei­sti, con­tro la pro­prie­tà pri­va­ta: acqui­si­zio­ne socia­le del patri­mo­nio edi­li­zio del cen­tro storico

No alle depor­ta­zio­ni di mas­sa: con­trol­lo e deci­sio­ne sul­la rico­stru­zio­ne da par­te del proletariato

Uni­tà di tut­te le sezio­ni di clas­se: ter­re­mo­ta­ti, sen­za tet­to, disoc­cu­pa­ti, stu­den­ti, ope­rai, don­ne nel­la pro­spet­ti­va di un con­tro­po­te­re proletario

Rove­scia­men­to del­la stuc­che­vo­le que­stio­ne meri­dio­na­le sul­la base del­le espe­rien­ze, del­le idee e del­le gam­be del­la gente

  • Via Sal­va­tor Rosa n. 70: chi spe­cu­la e chi ruba
  • 167 di Secondigliano
  • E’ pos­si­bi­le crea­re con­tro­po­te­re – Comi­ta­to sen­za tet­to del­la Cai­ro­li e palaz­zo Sagliocco
  • I bas­si del quar­tie­re Avvo­ca­ta e “l’Or­di­ne di Mal­ta” – Un grup­po di pro­le­ta­ri del quar­tie­re Avvocata
  • Oltre 130 per­so­ne al G.B. Vico occupato
  • Da oltre due anni in una scuo­la occupata
  • L’e­spe­rien­za di Poggioreale
  • Fare chia­rez­za – Comi­ta­ti di lot­ta per la casa di Poggioreale
  • Via Dio­cle­zia­no a Fuo­ri­grot­ta: una stra­da ina­bi­ta­bi­le – I com­pa­gni di Via Dio­cle­zia­no a Fuorigrotta

Napoli: terremoto comando capitalistico e sovversione sociale

Som­ma­rio

  • Per un pun­to di vista comu­ni­sta sul ter­re­mo­to del 23 novembre
  • Il Cen­tro Direzionale
  • L’intervento capi­ta­li­smo nell’area metro­po­li­ta­na napoletana
  • Un inter­ven­to del com­pa­gno Lan­fran­co Cami­ni­ti (dal car­ce­re di Cuneo)
  • Un inter­ven­to del Comi­ta­to sen­za tet­ti del Vomero
    • Docu­men­ti sul­le con­se­guen­ze del terremoto
  • Napo­li 26 novem­bre 1980 – Appel­lo alla mobi­li­ta­zio­ne – Atti­vo Comu­ni­sta del­la zona Centro
  • Napo­li 28 novem­bre 1980 – Dopo la tra­ge­dia dei mor­ti comin­cia la tra­ge­dia dei vivi – Comi­ta­to dei sen­za tet­to di Via Disce­sa Lac­co, 12
  • Napo­li dicem­bre 1980 – Una sola lot­ta per la casa! – Coor­di­na­men­to Comi­ta­to occu­pan­ti di case Secon­di­glia­no-Pisci­no­la-Frul­lo­ne-Tra­ia­no Par­co Pal­la­di­no Volla
  • Napo­li 4 dicem­bre 1980 – Orga­niz­zia­mo l’esproprio di mas­sa del­le case – Comi­ta­to di lot­ta per la casa “Tra­ia­no I”
  • Napo­li 15 dicem­bre 1980 – La stra­ge con­ti­nua – Alcu­ni disoc­cu­pa­ti del­la lista Ban­chi Nuo­vi del Vomero
  • Napo­li 17 dicem­bre 1980 – Ripren­de­re il dibat­ti­to Ripren­de­re l’iniziativa – I com­pa­gni dell’Autonomia Operaia
  • Napo­li 1 gen­na­io 1981 – La lot­ta è appe­na comin­cia­ta!!! – Comi­ta­to Auto­no­mo sen­za tet­to Via Simo­ne Martini
  • Napo­li 12 gen­na­io 1981 – Una sola lot­ta: la casa – Comi­ta­to di lot­ta Tra­ia­no I
  • Napo­li 17 gen­na­io 1981 – I tec­ni­ci s’arrendono –  di Erman­no Cor­si su La Repubblica
  • Napo­li 17 gen­na­io 1981 – Con­tro il pia­no di eva­cua­zio­ne Man­te­nia­mo e svi­lup­pia­mo le occu­pa­zio­ni – Coor­di­na­men­to Comi­ta­ti Occu­pan­ti Case Alber­ghi Scuole
  • Napo­li gen­na­io 1981 – Il ter­re­mo­to sarà una bom­ba che scop­pie­rà in fac­cia ai padro­ni – Comi­ta­to Auto­no­mo sen­za tet­to e gli occu­pan­ti di via Simo­ne Martini
  • Napo­li gen­na­io 1981 – Attac­chia­mo il pro­get­to capi­ta­li­sti­co del Cen­tro Dire­zio­na­le – I com­pa­gni dell’Autonomia Ope­ra­ia del Cen­tro Storico
  • Roma 6 gen­na­io 1981 – Sul­la repres­sio­ne ai com­pa­gni di Roma – Cen­tro Nazio­na­le di Soli­da­rie­tà Pro­le­ta­ria alle zone terremotate
  • Roma 6 gen­na­io 1981 – Con­vo­ca­zio­ne Assem­blea Nazio­na­le 10–11 gen­na­io 1981 – Cen­tro Nazio­na­le di Soli­da­rie­tà Pro­le­ta­ria alle zone terremotate
  • Sant’Andrea di Con­za 26 dicem­bre 1980 – Comu­ni­ca­to del Comi­ta­to per la rico­stru­zio­ne del­le zone terremotate
  • Roma 8 gen­na­io 1981 – Comu­ni­ca­to stam­pa del Cen­tro Nazio­na­le di Soli­da­rie­tà Pro­le­ta­ria alle zone terremotate

‘O terramoto

foglio dei disoc­cu­pa­ti, sen­za­tet­to e occu­pa­ti di Napoli

La que­stio­ne urba­ni­sti­ca tra neo­ri­for­mi­smo e biso­gni proletari

I disoc­cu­pa­ti orga­niz­za­ti nel­la tem­pe­sta del­la cri­si capitalista

La repres­sio­ne come arma del­la bor­ghe­sia per sof­fo­ca­re le lot­te proletarie

Pri­mo mag­gio alternativo

  • La cit­tà di tut­ti e non degli inte­res­si di pochi privati
  • La resi­sten­za dei sen­za­tet­to e occu­pan­ti di Napo­li non fini­rà nel nul­la – I com­pa­gni di alcu­ni comi­ta­ti di lot­ta per la casa, sen­za­tet­to e occu­pan­ti di Napoli
  • Ana­li­si e pro­spet­ti­ve di lot­ta dei disoc­cu­pa­ti orga­niz­za­ti a Napoli
  • Pri­mo mag­gio alternativo
  • Repres­sio­ne e lot­ta di classe

Dal diritto alla casa al diritto all’abitare

Dal diritto alla casa al diritto all’abitare

Genea­lo­gia dei movi­men­ti socia­li­di occu­pa­zio­ne di case a Napo­li dagli anni ’50 ad oggi

Ripor­tia­mo inte­ra­men­te il lavo­ro acca­de­mi­co svol­to da un atti­vi­sta del movi­men­to napo­le­ta­no che rico­strui­sce, a par­ti­re dagli anni ’50, e lot­te e il con­te­sto in cui si svi­lup­pò un enor­me movi­men­to di mas­sa che riven­di­ca­va e pra­ti­ca­va il dirit­to alla casa.

Dagli anni ’50 fino ai gior­ni nostri vie­ne rico­strui­ta la genea­lo­gia dei movi­men­ti socia­li che nati come movi­men­ti per il dirit­to alla casa si sono tra­sfor­ma­ti ai gior­ni nostri in movi­men­to per il dirit­to all’abitare.

Per lo svi­lup­po del­l’au­to­no­mia e del­le sue com­po­nen­ti orga­niz­za­te la data del 23 novem­bre 1980 rap­pre­sen­ta un pun­to di svol­ta per ripren­de­re paro­la dopo le onda­te repres­si­ve degli ulti­mi anni ’70.

Que­sto lavo­ro può aiu­ta­re alla com­pren­sio­ne di quan­to avven­ne nel tes­su­to socia­le pro­le­ta­rio metro­po­li­ta­no all’in­do­ma­ni del ter­re­mo­to che col­pì e deva­stò mag­gior­men­te le zone inter­ne del­l’Ir­pi­nia ma for­ni­sce anche le coor­di­na­te per com­pren­de­re le con­di­zio­ni abi­ta­ti­ve di Napo­li e dei suoi quar­tie­ri che, a fron­te del­l’e­span­sio­ne urba­ni­sti­ca sel­vag­gia e spe­cu­la­ti­va, deter­mi­nò lo svi­lup­po del­le pri­me lot­te orga­niz­za­te in cui la pre­sen­za del­le com­po­nen­ti auto­no­me risul­to determinante.

Lot­te che svi­lup­pa­ro­no for­me orga­niz­za­ti­ve capa­ci di far vive­re sul ter­re­no del­le riven­di­ca­zio­ni e del­la pra­ti­ca alcu­ne del­le paro­le d’or­di­ne di que­gli anni dal “pren­dia­mo­ci la cit­tà” alle auto­ri­du­zio­ni dei beni essen­zia­li fino alla requi­si­zio­ne del­le case sfitte.

Que­sto con­tri­bu­to, ovvia­men­te, non è un docu­men­to poli­ti­co: la sua pub­bli­ca­zio­ne su Archi­vio Auto­no­mia rispon­de alla neces­si­tà di far cono­sce­re e man­te­ne­re viva la memo­ria del­le lot­te socia­li che in manie­ra auto­no­ma si sono svi­lup­pa­te nel nostro pae­se lad­do­ve non si ri/​trovano mate­ria­li ori­gi­na­li .

Volan­ti­no di mobi­li­ta­zio­ne del Comi­ta­to di quar­tie­re San­t’E­ra­smo ai Gra­ni­li.
Fon­te: Lui­sa Maglio, archi­vio privato